Segnalazione – Longbourn House. Jo Baker

Buongiorno e buon lunedì Readers ❤

Iniziamo la settimana con una bella segnalazione per gli amanti di Jane Austen e Orgoglio e Pregiudizio: Longbourn House della bravissima Jo Baker. Si tratta di una rivisitazione della storia classica – che tutti conosciamo – questa volta dal punto di vista dei domestici della famiglia Bennet. Conosceremo così i protagonisti dei “piani bassi”, sogni e aspirazioni, amicizia e amore tra un bucato e un tè caldo servito alle signorine Bennet. Spero vi possa piacere e ispirare come è successo a me, visto che ogni tanto, con molta nostalgia della mia amata Jane, cerco qualche lettura del genere o a lei collegata.

E voi lo conoscete? Fatemi sapere se lo avete letto e se vi è piaciuto o se conoscete altri libri legati ad Orgoglio e Pregiudizio.

511RX+KBFuL._SX316_BO1,204,203,200_Titolo: Longbourn House
Autore: Jo Baker
Editore: Einaudi – Supercoralli
Pagine: 382
Prezzo Amazon (brossura): 11,05€ 

Sinossi: Sarah è a servizio a Longbourn House da quando era bambina, ma non si è ancora rassegnata a certi compiti ingrati quali lavare la biancheria e svuotare i pitali dei signori. Questa pesante routine senza svaghi la opprime: non vuole accontentarsi di mandare avanti la casa d’altri come Mrs Hill, la governante, fa da sempre. Perciò, quando un giorno di settembre Mr Bennet assume a sorpresa un nuovo valletto, la gioia per la novità è grande. James ha il fisico asciutto e gli avambracci scuriti dal sole. Lavora di buon umore, fischiettando, ed è gentile, ma dà poca confidenza. Sembra sapere tante cose, eppure sul suo passato è stranamente vago. Ama i cavalli e dorme nel solaio della stalla: li, su una mensola, ha dei libri e, sotto il letto, una sacca scolorita piena di conchiglie. È un mondo intero quello che apre per Sarah, una nuova geografia di orridi, vallette in fiore e campi di battaglia. Ispirato al non detto di “Orgoglio e pregiudizio”, “Longbourn House” ricostruisce con tono brioso la vita della servitù nell’Inghilterra di inizio Ottocento, facendo emergere tra le righe la fatica e le disuguaglianze su cui si reggeva il bel mondo. All’interno di questo affresco storico, che oltre alla campagna dell’Hertfordshire include la Spagna sconvolta dalle guerre napoleoniche e i porti commerciali sull’altra sponda dell’Atlantico, Jo Baker dona pensieri ed emozioni autentici alle ombre che nel celebre romanzo di Jane Austen si limitavano a passare sullo sfondo rapide e silenziose.

Valentina ∼ Il Profumo dei Libri

2 pensieri su “Segnalazione – Longbourn House. Jo Baker

    1. Io lo sto leggendo adesso e devo dire che è scritto molto bene, accurato storicamente, scorrevole e da un punto di vista che non è per nulla conosciuto. Se ti piace il genere te lo consiglio davvero perché è interessante 😉😉

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...