– RECENSIONE – Il Sogno del Rinnegato. Amnia #1

Buonsalve cari Divoratori,

ci buttiamo in un nuovo mondo, venite con me?
Siete pronti a scoprire Amnia e i suoi segreti?
Allora Il Sogno del Rinnegato di Simone Gambineri e Aligi Pezzatini fa al caso vostro!

-·=»‡«=·-

41NhtmiZgRL._SX355_BO1,204,203,200_

  • Titolo: Il Sogno del Rinnegato (Amnia #1)
  • Autore: Simone Gambineri, Aligi Pezzatini
  • Editore: Youcanprint
  • Genere: fantasy
  • Pagine: 368
  • Data di pubblicazione: 3 febbraio 2019
  • Prezzo: 13,00€ cartaceo (Amazon) / 0,00€ E-book è gratiiiiiiiis (Amazon)
  • Sinossi: É il 1492 su Amnia, e tra l’Impero di Anosia, terra degli umani, e l’Egemonia di Tyranian, terra dei rettiloidi, la lotta combattuta dai mortali per conto degli dèi Vàlor e Tyran, attraversa un periodo di relativa pace. Le guerre tra i due schieramenti sono lontane negli anni e la Profezia dell’Equilibrio non sembra essersi mai realizzata. Ma quando il chierico Keldon e il paladino Duncan si ritrovano nel Bosco delle Sette Sequoie insieme alla druida Morgase nonché agli elfi Liriel, Firion e Nalatien, il mistero che avvolge il Bracciale Perduto, che le Maschere d’Ombra e uno strano uomo con un’armatura oscura vogliono fare proprio con qualunque mezzo, li catapulta in un passato in cui i segni indicati nella Profezia stanno cominciando a manifestarsi.
    Ha così inizio una lunga avventura, in cui i protagonisti di questa avvincente saga fantasy si ritroveranno a vivere in un mondo dove tutto ciò che era bandito sembra aver fatto il suo ritorno, e in cui la lotta fratricida tra gli dèi della Triade divina per la supremazia consente al Rinnegato di uscire dallo Scrigno in cui è stato rinchiuso per millenni per diventare l’unico dio che tutta Amnia possa adorare.
    Il primo capitolo di un’avvincente saga fantasy ambientata nel mondo di Amnia, dove l’equilibrio tra Vàlor e Tyran, tra Libertà e Ordine, deve essere sempre preservato affinché Nemesi non ritorni a svolgere il suo compito: oscurare il Sole e riportare Amnia al suo stadio iniziale, quando niente ancora esisteva!

-·=»‡«=·-

Il Sogno del Rinnegato è il primo volume di una saga fantasy di due autori ormai non più tanto emergenti, dato che hanno pubblicato vari romanzi! Li ho scoperti per caso un giorno su Instagram e mi sono detta “chissà che scrivono questi due!” e così mi sono lanciata: Simone e Aligi sono stati gentilissimi e mi hanno dato l’opportunità di leggere la loro prima opera. Sostenere gli autori emergenti è un piacere e mettere a loro disposizione il mio tempo mi sembra un buon modo per farli progredire, anche se nel mio piccolo.

La storia, dunque, narra le vicende di diversi personaggi (all’inizio credevo anche troppi… non finivano più di comparire tra le pagine xD). Ambientata nel mondo di Amnia, segue le vicende di personaggi di diverse razze e religioni: gli umani, dell’impero di Anosia, che venerano il dio Vàlor; i rettiloidi, dell’egemonia di Tyranian, che venerano il dio Tyran; e gli elfi, creature fisicamente perfette, che possiedono grandi poteri e credono nella dea Ardèsia, loro creatrice.
Su tutto questo vige la cosiddetta Profezia dell’Equilibrio: un monito e una “spada di Damocle” per tutta Amnia. Si tratta di un patto di equilibrio tra gli dei, Vàlor, Tyran e Samas – la Triade – dove uno non deve mai superare l’altro, per mantenere calibrate le tre potenti forze e non distruggere il mondo.

5f7e782a85cb177b874613c504699887I protagonisti sono un gruppo che nessuno immaginerebbe mai di ritrovare assieme, ma che, a causa di inaspettati eventi si troverà unito alla ricerca della verità. Keldon, un chierico, e Duncan, un paladino di Vàlor, giungono a Crandall per indagare su un gruppo di pericolosi banditi; la druida Morgase, anch’essa alla ricerca di indizi su quello che è successo al Bosco delle Sette Sequoie, su l’uomo enormemente potente che lo ha distrutto. Liriel, un’elfa bandita dal suo paese per aver commesso un crimine orrendo, seguita da suo fratello Nalatiel e il fidanzato Firion. Personaggi ancora più improbabili sono Noa e Joel, due soldati delle Maschere d’Ombra (un’organizzazione criminale di ladri) che, nel cercare di prendere il bracciale di Duncan attirano uno strano uomo, anche lui alla ricerca del bracciale, colui che ha anche distrutto il cerchio di druidi del bosco e che durante la battaglia, li catapulterà in un’altra vita.
Ecco il twist di trama che mi ha fatto sobbalzare! Non voglio svelarvi di cosa si tratta nello specifico, ma per me è stato geniale!
mota_ru_1120507-1920x1080-4813
Il Sogno del Rinnegato parte un po’ lentamente, secondo me, perché la presentazione dei personaggi e gli intrecci delle loro storie, ovviamente, rallentano la narrazione, ma poi diviene un susseguirsi di colpi di scena e intrighi che riescono tenere incollata l’attenzione fino ad un finale veramente bomba che lascia una grande curiosità sul futuro dei protagonisti. Mentre leggevo, non ci credevo! Ho divorato le ultime cinquanta pagine in un nanosecondo, eh!

E’ un fantasy ben scritto, sia nella trama sia nelle descrizioni, colmo di particolari che non lasciano spazio a dubbi se non che durante la lettura impareremo a capire e comprendere. La caratterizzazione dei personaggi è eccezionale, ognuno di loro è a suo modo diverso, ha una storia che viene raccontata passo per passo entrandoci man mano in sintonia.
Detto questo, devo fare un appunto: le descrizioni sono alle volte fin troppo dettagliate, dando poco spazio alle fantasia personale del lettore, anche se non tutti i lettori apprezzano il doversi “immaginare a modo loro” i personaggi.
Altra cosa fondamentale: a parer mio, questo NON è un fantasy adatto a chi si approccia al genere per la prima volta. È caratterizzato da troppi dettagli apprezzabili solo da chi conosce veramente il fantasy, da chi gioca di ruolo anche! Eh sì, perché alle volte mi è sembrato di trovarmi dentro ad una campagna di Dungeons&Dragons o di ExtremeLot! Personalmente, una volta capito questo e fatto l’abitudine, mi è piaciuta molto come cosa; essendo una giocatrice di ruolo e un’amante del fantasy, ho potuto apprezzare molto tali dettagli e tale impostazione, ma forse, chi non è avvezzo a queste cose, potrebbe trovarsi un po’ spaesato all’inizio.
Lo stile di scrittura degli autori riflette questa impostazione da GDR in molti punti, ma mi è piaciuto – nonostante la ricchezza di personaggi e descrizioni – proprio grazie alla fluidità della narrazione che riesce a spiegare quasi tutto, lasciando comunque alcune domande significative e interessanti che ci verranno penso spiegate nei prossimi volumi.

half-elf ranger male
Il punto forte di questo romanzo, penso siano proprio i personaggi e la varietà della trama legata ad essi. Nella loro diversità creano un mix perfetto, insieme alla religione, alla magia, ai luoghi e ai colpi di scena che rendono questo libro un fantasy così particolare.

Dunque, come primo romanzo, mi ha catturata e sono felice di avere già a disposizione il secondo: L’Ultimo Raggio di Sole.

ps. Nalatiel ❤ non aggiungo altro.

pps. prossimamente uscirà anche il terzo volume della saga!!! Il Destino dei Cieli.
UUUUUUUUH non vedo l’oraaa!

 

VOTO:  voto_positivovoto_positivovoto_positivovoto_negativovoto_negativo

 

Ringrazio tantissimo Simone e Aligi per questa opportunità e per aver creato una storia così interessante. Non vi libererete di me tanto facilmenteeeee XD

 

NOTA SUGLI AUTORI
Simone e Aligi, rispettivamente classi ’71 e ’79, sono due autori oramai non più emergenti. Nel loro arsenale compaiono vari romanzi: i volumi della saga di Amnia (tra poco tempo saranno tre), Il Cerchio della Luce (al momento pubblicata solo la Parte 1) e Il Divoratore.
Se volete seguirli e saperne di più vi lascio qui il link del loro sito e li trovate anche sui social con il nome L’Officina del Fantasy.

Carlotta ~ Il profumo dei Libri

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...